Con la fine dell'estate è buona regola programmare le attività utili a rendere la stagione invernale meno dispendiosa

Un’accurata manutenzione della caldaia favorisce in primis la sicurezza della propria famiglia, riduce le emissioni inquinanti perché la rende più efficiente, ne ottimizza il funzionamento e il rendimento termico nel tempo, abbattendo futuri costi aggiuntivi.
Per tutti questi motivi è importante valutare da chi e con quale periodicità eseguire gli interventi manutentivi e in cosa consistono il controllo e la prova dei fumi.

I principali interventi di manutenzione per le normali caldaie situate nelle abitazioni e di potenza inferiore e uguale a 35 kW sono sostanzialmente due:
- la pulizia annuale, che consiste nell’intervento di pulizia accurato della caldaia e nella verifica dei suoi parametri di funzionamento e delle varie regolazioni
- la verifica dei fumi ogni due anni (la prima dopo 4 anni dall’installazione della caldaia) è un test indispensabile che consente di accertare la regolazione del bruciatore. Con la prova, eseguita a caldaia pulita, si vanno a determinare i valori di tiraggio della caldaia e la temperatura dei fumi di combustione, si misurano i valori inquinanti (CO, CO2) e tutti i parametri che favoriscono oltre alla sicurezza anche il risparmio energetico ccome il rendimento, le tarature, la temperatura dei fumi.

La manutenzione della caldaia è opportuno che sia programmata nel tempo ed eseguita da un idraulico caldaista o da un soggetto abilitato alla manutenzione straordinaria degli impianti di cui all’art. 1 comma 1 lett. C della Legge 5 marzo 1990 n. 46, iscritto alla CCIAA.
Sebbene sia sempre consigliato intervenire prima della stagione invernale per queste attività al fine di vederne gli effetti per quando l'utilizzo è maggiore, SmarTec dispone di 3 squadre di tecnici qualificati in grado di fornire sempre un rapido intervento.

Una volta terminata la prova il tecnico rilascia la ricevuta con i risultati delle prove che è da conservare nel libretto di impianto insieme al libretto d’uso e a tutta la documentazione di Legge.


Con il Decreto 20 giugno 2014 che ha modificato il DM. 10 febbraio 2014, è stato introdotto dalla data del 16 ottobre 2014 l’obbligo di redigere e conservare il nuovo “Libretto di impianto per la climatizzazione”, unico per tutti gli impianti di qualsiasi potenza termica, e per gli impianti con generatori di qualsiasi genere (anche pompe di calore, pannelli solari, etc.) e sostitutivo dei i precedenti “Libretto di impianto” e “Libretto di centrale”, di cui al D.P.R. 412/1993 e il nuovo "Rapporto di efficienza energetica".

Nel caso di nuovi impianti la compilazione del nuovo libretto viene eseguita dal tecnico specializzato alla prima messa in funzione dell’impianto, successivamente sarà il tecnico preposto alla manutenzione a formalizzervi il risultato delle verifiche.
Nel caso di impianto realizzato prima del 16 ottobre 2014 la compilazione spetta al responsabile dell'impianto ossia al padrone di casa, all'inquilino, all'amministratore etc.
E' molto importante sia la corretta compilazione sia la conservazione di tale modulistica in quanto sono previste verifiche a campione da parte dell'ispettore di controllo con sanzioni dai 500 fino ai 3.000 Euro a seconda della situazione (assenza o difformità del libretto).

Considerato che il regolamento precisa che per gli impianti di riscaldamento tra i 10 e i 100 kW alimentati a metano o GPL, l’accertamento del Rapporto di Efficienza Energetica inviato telematicamente è SOSTITUTIVO DELL’ISPEZIONE, è facile capire come convenga preferire per queste attività Partner in regola e certificati come ad esmpio la nostra azienda.



-> Se desideri ricevere la nostra quotazione gratuita o fissare un appuntamento per l'intervento di PULIZIA CALDAIA e/o VERIFICA FUMI, inserisci i tuoi dati nel form della sezione CONTATTI e sarai contattato entro 24 h da un nostro tecnico.




pavimenti 
radianti caldaie a condensazione Torino




Efficienza energetica Torino - Fotovoltaico Torino - Costo Impianto Fotovoltaico - Impianti Fotovoltaici Torino - Pompa di calore costi - Solare Termico Torino - Pannelli solari Torino - Aziende fotovoltaico Piemonte - Preventivo Impianto Fotovoltaico - Preventivi Fotovoltaico Torino - Prezzo fotovoltaico 3 kW
- Prezzo pannelli fotovoltaici Torino - Prezzo fotovoltaico 5 kW - Preventivi Fotovoltaico 3 kW - installatori autorizzati Sunpower Torino - installatori pannelli solari Torino - Prezzo fotovoltaico 4,5 kW - Fotovoltaico SUNPOWER Varese Como Milano - Promozione Sunpower